HOME PAGE  -  STORIA  -  GIOIELLI  -  OROLOGI  -  SMALTI ESCLUSIVI -  LAVORAZIONI  -  NOVITA'  -
- I NOSTRI CLASSICI - OGGETTI SPECIALI - FIERE - NEGOZIO - PRESS - CONTACT US -BOXER -


GIOVEPLUVIO - SMALTI

I FAMOSI SMALTI GIOVEPLUVIO:

La Giovepluvio è la principale produttrice in Italia di oreficeria smaltata a fuoco.

L'arte dello smalto è antichissima e nasce probabilmente nell'antico Egitto, 2000 anni a.C. con lo scopo di abbellire con il colore i monili di oreficeria.

All'origine si trattò di incastonare piccole scaglie di vetro in cellette di metallo e solo più tardi si tentò di utilizzare il fuoco per fondere questi vetri su metalli quali il bronzo.

Possiamo dire che il primo trionfo di quest'arte risale all'epoca bizantina e la tecnica raggiunge fra il VII ed il XII sec. una perfezione stilistica che ancor oggi non smette di stupire.

La tecnica si sviluppa successivamente in Georgia (Russia), in Germania, Francia e infine in Italia.

Nato per l'oreficeria, lo smalto fu usati nel Medio Evo per l'arte sacra, ma col Rinascimento si diffuse moltissimo anche per oggetti di diversa natura.


Possiamo dire che la tecnica di applicazione dello smalto è rimasta la stessa anche ai nostri giorni. Non ci sono macchine che sostituiscono la mano dell'uomo per quest'arte.

Lo smalto è un materiale simile al vetro con particolari caratteristiche di stabilità, brillantezza ed elasticità, che gli consentono di essere applicato su taluni metalli. La composizione chimica è simile a quella di altri vetri, ossia: sabbia di silice, borace, feldspato, soda ed ossidi metallici che determinano il colore.

Lo smalto si presenta come una polvere colorata di grana simile a quella dello zucchero o poco più fine. Naturalmente perché la polvere di smalto possa coprire il metallo ed aderirvi, deve essere cotto in forno ad una temperatura tale che le consenta di fondere, circa 800° C..

Un oggetto smaltato viene maneggiato dall'operatore artigiano da un minimo di 5 volte fino ad anche 10 volte prima di essere finito.

Lo smalto in polvere viene applicato con un pennellino in successione più volte per ogni colore.


Viene eliminata la parte in eccesso con speciali lime al carborundum; ripetutamente cotto in forno e infine lucidato.

Le qualità sopradescritte ed il tempo assai lungo necessario per una produzione ad opera d'arte rendono gli oggetti smaltati molto preziosi.
Di diversa applicazione è la semplice colorazione mediante vernici a freddo non adatte all'ornamento di una produzione artigianale o di gioielleria.


La Giovepluvio garantisce la qualità dei suoi smalti da oltre 27 anni .

- BACK: VEDI PAGINA PRECEDENTE  -  HOME PAGE  -  NEXT: VEDI PAGINA SUCCESSIVA -